FamilySearch Indexing: come funziona?


Traduzione del video:

La maggior parte degli eventi della vita dei tuoi antenati sono stati registrati e conservati su carta per centinaia di anni. Questi records sono probabilmente conservati negli archivi statali e parrocchiali.

FamilySearch sta lavorando dal 1894 per preservare questi documenti da danni e perdite così che le persone come te possano scoprire la storia della loro famiglia.

Per far ciò FamilySearch conserva una copia fotografica di questi records in un posto sicuro dove gli effetti del tempo non potranno più danneggiarli. Miliardi di records sono attualmente salvati su microfilm e oggi FamilySearch sta collezionando e salvando queste immagini in formato digitale. Milioni di questi records sono inoltre disponibili online così che chiunque possa accedervi gratuitamente.

Le immagini sono preziose ma affinchè diventino utili è necessario che le informazioni contenute nelle immagini siano ricercabili tramite computer. Questo è un processo chiamato Indexing ed è una cosa che i computer non possono fare. Fortunatamente centinaia di migliaia di volontari di tutte le età sono venuti in soccorso e in pochi muniti leggono le informazioni digitali e le trascrivono, FamilySearch poi salva queste informazioni e le rende disponibili alla ricerca in un database online chiamato FamilySearch.org.

Oggi milioni di persone posso trovare facilmente i loro antenati grazie agli sforzi di volontari proprio come te. Questo è magnifico, ma le immagini digitali si stanno accumulando e gli indicizzatori non possono gestirle tutte, sono necessari altri volontari. Con il tuo aiuto e con quello della tua famiglia e dei tuoi amici il nostro grandissimo obiettivo può essere completato. Puoi aiutarci e fare la differenza diventando un indicizzatore volontiario proprio oggi.

Fonte: FamilySearch.org

Annunci

Compilare l’Albero Genealogico


Una volta terminata la raccolta delle informazioni si comincia a compilare l’albero genealogico. Puoi procedere con carta e penna, ma nel corso delle tue ricerche probabilmente amplierai così tanto il tuo albero da rendere necessario l’utilizzo di un software di genealogia che ti permetta di tenere tutto in ordine e consultabile con pochi click.

Esistono numerosi programmi che consentono un’ottima gestione dell’albero genealogico sul tuo computer oppure puoi affidarti a siti web che offrono la possibilità di compilarlo direttamente online e di condividerlo con chi vuoi, aumentando in modo esponenziale la possibilità di trovare parenti in tutto il mondo e di scambiare informazioni, fotografie e storie.

E’ importante acquisire un metodo nella raccolta dei documenti perché un giorno potrebbe diventare difficile ritrovare il certificato di battesimo del nonno o la foto della prozia. Un buon metodo è quello di scansionare i documenti e le fotografie, conservarli in un archivio, impostando un sistema di cartelle che ti permetta di trovare ciò che stai cercando in modo intuitivo e veloce.

Quando la mole di file diventa importante consiglio di dedicare un hard disk solo per il backup di questi dati. Non si tratta di una formalità. E’ di vitale importanza! Perdere tutto a causa di un problema tecnico del computer sarebbe un vero peccato, quindi attrezzati bene e salvaguarda il tuo tesoro… e non dimenticare i backup periodici!

Pian piano il tuo albero prenderà vita e la soddisfazione di vedere i volti dei tuoi antenati che animano quei rami è impagabile. Sta iniziando un’avventura, spero che ti condurrà lontano!